Dopo Parto


• Visite in puerperio (in studio o a domicilio);
• Lotus Birth: quando è il bambino a lasciare andare la sua placenta;
• Esecuzione screening neonatale per le malattie metaboliche del neonato (in studio o a domicilio);
• Armonizzazione della cicatrice da taglio cesareo e trattamento delle lacerazioni perineali (in studio o a domicilio);
• "Mamme in Cerchio", incontri per mamme e bimbi da 0 a 6 mesi (in studio);
• Massaggio nenoatale;
• Laboratorio di arteterapia;
• Ginnastica in sostegno al pavimento pelvico (incontri di gruppo in sede);
• Consulenze nutrizionistiche e psicologiche;


Per qualsiasi informazione o richiesta non esitare a contattarci, saremo felici di darti tutte le informazioni di cui hai bisogno!

 

Visite in puerperio 
Il momento del rientro a casa dopo la nascita del proprio bambino e le prime settimane di vita rappresentano un momento unico e carico di emozioni per i neogenitori che si trovano a dover ritrovare un nuovo equilibrio. Nell’assistenza offerta nel nostro territorio purtroppo manca un’adeguata assistenza in questo periodo così delicato nella vita di una donna. Il fatto di non avere un riferimento nelle prime settimane di vita del bambino può essere causa di forte stress, ansia e incertezze.
Ecco dunque che l’assistenza ostetrica domiciliare in puerperio costituisce un importante strumento per un adeguato sostegno del tuo benessere e di quello del tuo bambino.
Le visite in puerperio possono iniziare già dal giorno della dimissione e avranno cadenza giornaliera o settimanale in base alle tue esigenze.
Durante la visita avrai indicazioni per una corretta alimentazione, per un riposo efficace, per la gestione e cura di eventuali punti di sutura (lacerazione perineale, episiotomia, taglio cesareo). Oltre al tuo benessere ti aiuteremo a valutare quello del tuo bambino (colorito, moncone ombelicale, corretta alimentazione, igiene, incremento del peso corporeo, idratazione) e ti aiuteremo nella gestione dell’allattamento dandoti indicazioni riguardo la gestione delle poppate, risoluzione problematiche quali ingorghi, dolore, ragadi, quantità di latte, incremento della produzione di latte ove necessario. Potremo fare insieme il primo bagnetto al tuo bambino e potrai parlare liberamente esprimendo ogni tua preoccupazione, emozione o curiosità.
La durata delle visite in puerperio è di circa due ore e mezza.

 

Lotus Birth: quando è il bambino a lasciare andare la sua placenta
Lotus Birth® è il modo più dolce, sensibile e rispettoso per entrare nella vita. E' la procedura di nascita in cui il cordone ombelicale non viene reciso e il neonato resta collegato alla sua placenta. Pochi giorni dopo la nascita (dai 2 ai 10, ma di media 3/4) il cordone si separa in modo naturale dall'ombelico del bambino. Il distacco avviene quando entrambi, bambino e placenta, hanno realmente concluso il loro rapporto e decidono sia giunto il momento della separazione. http://www.lotusbirth.it/lotus.html

 

Esecuzione screening neonatale per le malattie metaboliche del neonato 
Nella nostra regione, tutti i neonati, tra le 48 e le 72 ore di vita, sono sottoposti ad un piccolo prelievo di sangue capillare, necessario per l’esecuzione gratuita di alcuni esami di laboratorio, utili per l’individuazione precoce di bambini affetti da alcune rare malattie congenite: questo è lo screening neonatale, attività obbligatoria in Italia per legge (legge 104/1992 e successive integrazioni regionali). Da oggi è possibile eseguire questo semplice esame anche a domicilio (in caso di dimissione precoce dall’ospedale per esempio), contattaci per avere maggiori informazioni!

 

Armonizzazione della cicatrice da taglio cesareo e trattamento delle lacerazioni perineali
Ogni cicatrice racchiude una storia, un frammento di vita, una sofferenza che lascia nel corpo una traccia fisica, emozionale ed energetica. Dal punto di vista fisico le aderenze più o meno profonde possono comportare limitazioni dei movimenti tessutali, viscerali e articolari. Dal punto di vista emozionale la cicatrice conserva memoria dell’evento traumatico o chirurgico e del processo di cicatrizzazione. Dal punto di vista energetico si può affermare che si creino delle porte di fuga tra l’interno e l’esterno del corpo. Prendersi cura delle cicatrici significa quindi portare equilibrio in questi tre piani per consentire un maggiore benessere alla persona nella sua globalità.
In particolare la cicatrice da taglio cesareo testimonia l'interruzione del processo fisiologico del parto e della nascita e può portare dei disequilibri sia interiori che relazionali tra mamma e bimbo. Per questo può aver bisogno di un'attenzione e di un percorso di elaborazione speciale per trovare un nuovo equilibrio e una nuova armonia.

 

"Mamme in Cerchio", incontri per mamme e bimbi da 0 a 6 mesi
Un momento di incontro tra mamme e i loro piccoli. Uno spazio in cui allattare ed essere madri insieme. Ogni donna vive la maternità attraverso la propria storia sviluppando emozioni ed esigenze differenti, con il sostegno delle ostetriche ogni mamma potrà esprimere sé stessa e condividere emozioni e difficoltà di questo momento speciale.

 

Massaggio neonatale
Il massaggio può costituire un valido strumento per rafforzare il legame madre-bambino”, perché è un mezzo privilegiato per comunicare ed essere in contatto con il proprio bambino, in quanto favorisce il legame di attaccamento, rafforza la relazione genitore-bambino, favorisce uno stato di benessere nel bambino, aiuta il bambino a scaricare le tensioni provocate da piccoli malesseri e può rivelarsi un buon sostegno nei disturbi del ritmo sonno-veglia. La stimolazione tattile ha infatti effetti sia neurofisiologici sia comportamentali: toccare il bambino con affetto crea inoltre, comunque, un senso di intimità, di amore, di sicurezza e di benessere

 

Laboratorio di arteterapia
Incontri dedicati alle mamme con i loro neonati (fascia 0-9 mesi)  per esplorare, condividere e confrontarsi sui vissuti, le paure, le ansie e le gioie .
La quotidianità di una neomamma è ricca di emozioni, ma anche di problematiche e interrogativi che spesso non trovano spazio per essere espressi. Qui  si ha modo di essere accolte, ascoltate e rassicurate e di  esprimere le paure e le ansie legate al nuovo ruolo che si viene a ricoprire con la nascita del bambino, non solo in rapporto al nuovo nato ma anche rispetto agli equilibri ( anche con sé stesse) che inevitabilmente cambiano.
Il percorso di arte terapia viene condotto in piccoli gruppi, per permettere a tutti i membri di partecipare attivamente; le persone sono invitate ad esplorare i propri vissuti, che vengono condivisi dall’insieme dei partecipanti al livello di profondità che ciascuno desidera.
Gli incontri sono condotti da un’arteterapeuta e counselor, per offrire un sostegno pratico ed emotivo. L’arteterapeuta guida le neomamme in un percorso di esplorazione, attraverso l’uso dei materiali artistici, della costellazione di emozioni che investe una donna quando desidera, attende e comincia ad accudire e conoscere il suo bambino. 

 

Ginnastica in sostegno al pavimento pelvico
Il perineo o pavimento pelvico è una parte importante del nostro corpo (oggi ancora poco conosciuta), che sostiene tutti i nostri organi interni ed è importante nel determinare la qualità della vita delle donne.
Per le mamme dopo il parto (anche cesareo): per recuperare tono ed elasticità, per alleviare piccoli disagi e disturbi successivi alla gravidanza e al parto (come perdite di urina o dolore ai rapporti sessuali).